BOLLETTINO IVASS DI LUGLIO 2021: LE COMPAGNIE SANZIONATE SONO 8

21 Settembre 2021

Dopo Aviva Italia, l’ammenda più onerosa è stata inflitta all’indirizzo di Darag Italia.

 

Sono 8, in tutto, le compagnie assicurative sanzionate nell’ultimo bollettino dell’Ivass di luglio scorso. Dopo la multa di 64.000 euro inflitta ad Aviva Italia, la seconda impresa sanzionata (in termini di maggiori importi) è stata Darag Italia: in tutto due ordinanze per un totale di 33.000 euro di ammenda. Le violazioni: incompletezza e/o erroneità nelle comunicazioni trasmesse alla banca dati sinistri Rc auto nei periodi 1° gennaio – 30 giugno 2019 (per 395 sinistri su 4.157 sinistri definiti) e 1° luglio – 31 dicembre 2019 (per 96 sinistri su 5.422 sinistri definiti).

La terza compagnia multata è stata Axa Assicurazioni: 30.000 euro per il mancato rilascio, almeno 30 giorni prima della scadenza del contratto, dell’attestazione sullo stato del rischio per 10 posizioni nel periodo dal 1° ottobre 2018 al 28 febbraio 2019.

Le altre sanzioni sono state comminate nei confronti di Quixa Assicurazioni (24.666,67 euro), Nobis spa (20.000 euro), Itas Mutua (11.000 euro), Vera Assicurazioni (10.000 euro) e UnipolSai Assicurazioni (1.800 euro). (fs)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scroll to top
TuttoIntermediari