4 Dicembre 2018 15:17

WILLIS TOWERS WATSON LANCIA UNA SOLUZIONE ASSICURATIVA PER GLI AEROPORTI


Si chiama “CyFly for Airports” e ha l’obiettivo di coprire l’esposizione al cyber risk che colpisce gli aeroscali di tutto il mondo.

 

CyFly for Airports è la nuova soluzione assicurativa varata da Willis Towers Watson, con l’obiettivo di coprire l’esposizione al cyber risk che colpisce gli aeroporti in tutto il mondo.

La polizza, spiega una nota della società di brokeraggio, fornisce estensioni di copertura non comprese nelle polizze cyber standard come per esempio: i danni da interruzione di attività causati da terze parti alle quali sono demandate funzioni essenziali per lo svolgimento dell’attività aeroportuale (servizio di assistenza al volo); le multe e le sanzioni derivanti dalla legislazione in materia di sicurezza informatica (come la direttiva della Unione Europea relativa alla sicurezza delle reti e dei sistemi informativi), oltre a quelle relative alla legislazione sulla protezione dei dati; i danni da interruzione di attività derivanti da qualsiasi tipo di sospensione o interruzione, non programmata, dei sistemi informatici, ancorché non derivante da un attacco esterno o da negligenza; lo spegnimento volontario del sistema informatico per mitigare l’impatto di eventuali danni da interruzione di attività; la copertura dei costi connessi alla preparazione e conseguente formalizzazione della richiesta di risarcimento del danno da interruzione di attività, in modo da evitare ritardi nella liquidazione del sinistro. (fs)

© RIPRODUZIONE RISERVATA