LINEAR: E’ RECORD DI CONTRATTI IN PORTAFOGLIO

4 Dicembre 2019

Al 30 giugno scorso erano 612.000, numero superiore ai 595.000 di fine 2018. E al 30 settembre scorso, la compagnia diretta del gruppo Unipol ha migliorato, seppur di poco, la percentuale di crescita della raccolta premi.   

La sede di Linear a Bologna

Una raccolta premi pari a 138 milioni di euro in crescita del 3,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. È questo il dato reso noto da Linear per quanto concerne i risultati al 30 settembre 2019. La compagnia del gruppo Unipol specializzata nella vendita diretta di prodotti assicurativi attraverso canali telematici (internet e telefonica) ha migliorato, seppur di poco, la crescita della raccolta premi registrata a metà di quest’anno, che aveva segnato un incremento del 3,7% a 96,1 milioni di euro.

Sempre al 30 giugno 2019, l’utile era stato pari a 4,6 milioni di euro, mentre i contratti in portafoglio erano circa 612.000 unità. Il combined ratio si è attestato sul 96,5%.

Ma come era andato il 2018 per Linear? La compagnia aveva totalizzato premi per 180 milioni di euro, con uno sviluppo del 4,4% e con riscontro definito dalla stessa «buono» della nuova produzione intermediata dai siti aggregatori. La raccolta del ramo Rc auto era risultata pari a 144 milioni di euro (+4%), mentre quello Corpi veicoli terrestri aveva registrato 16 milioni di euro (+6%). Gli altri rami (prevalentemente infortuni del conducente, tutela legale e assistenza stradale) avevano registrato 19,7 milioni di euro (+10%).

L’utile era pari a 9,4 milioni di euro (contro i 5,7 milioni di euro di fine 2017). Alla fine dell’esercizio 2018 i contratti in portafoglio erano prossimi a 595.000 unità, il massimo storico per la compagnia. (fs)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scroll to top
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!