L’ESPERIMENTO E’ RIUSCITO. ANCHE LA DIRETTA CONTE.IT SBARCA UFFICIALMENTE NEL MONDO DELL’INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA TRADIZIONALE

3 Dicembre 2019

Un anno fa la società on line del gruppo Admiral aveva annunciato la collaborazione pilota con alcuni agenti e broker. Oggi lancia una vera e propria campagna di reclutamento per la costituzione di una rete di intermediari. Il progetto è stato affidato a Igor Tunesi, ex Allianz e Genialpiù, Mediass e Sermetra.

 

Igor Tunesi

Si può dire che l’esperimento è riuscito. ConTe.it, società di assicurazione on line del gruppo Admiral, ha deciso ufficialmente di lanciarsi (come del resto stanno facendo altre compagnie dirette in Italia) nel mondo dell’intermediazione assicurativa tradizionale, quella “fisica”.

Del resto, a una specifica domanda posta da Tuttointermediari.it nel corso di una conferenza stampa organizzata da ConTe.it a Milano poco più di un anno fa, circa la volontà di “sondare” questo terreno, l’amministratore delegato della società, Costantino Moretti, aveva risposto così: «Abbiamo in essere una decina di collaborazioni pilota con alcuni intermediari, agenti e broker».

Evidentemente l’esperimento ha dato buoni frutti. Oggi, infatti, ConTe.it ha ufficializzato il lancio del canale intermediari assicurativi, una scelta strategica che consente alla società di fare «un passo importante verso la multicanalità, rispondendo alle esigenze del mercato e dei clienti», con una rete di intermediari assicurativi che «andrà ad aggiungersi a quella della vendita on line che ConTe.it presidia nel nostro Paese da oltre dieci anni e che l’ha portata a conquistare oltre 600.000 clienti», si legge in una nota.

La responsabilità di questo progetto è stata affidata a Igor Tunesi, direttore commerciale e responsabile della business unit intermediari. Tunesi vanta oltre 20 anni di esperienza nel settore, con posizioni manageriali nelle direzioni commerciali, vendite e sviluppo prodotti di realtà assicurative. In particolare è stato, fra l’altro, in Cardif – Assurances Risques Divers Sa, Allianz Subalpina (come key account sales), Allianz Italia (prima come responsabile sviluppo canale bancario diretto e poi come responsabile divisione Genialpiù), Mediass, società di brokeraggio (responsabile business development) e Sermetra Assistance, agenzia di assicurazione (head of sales department & business development).

Gli intermediari, ha fatto presente ConTe.it, possono contare su  una linea di prodotto dedicata, ConTe Special, che offre un ventaglio di soluzioni assicurative auto e moto, non sottoscrivibili on line; una piattaforma tecnologica; l’assistenza di un team dedicato, basato in Italia, pronto a rispondere alle richieste della rete commerciale.

Per gli intermediari è stato realizzato il sito intermediari.conte.it (sopra, la home page), attraverso il quale è possibile sottoporre la propria candidatura per entrare a far parte del network (target di riferimento agenti, broker, ma anche subagenti) e avere accesso alla piattaforma tecnologica costituita da un sistema di preventivazione, vendita e pagamento integrato.

Fabio Sgroi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scroll to top
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!