DISTRIBUZIONE PRODOTTI DI INVESTIMENTO ASSICURATIVI E MODIFICHE E INTEGRAZIONI AD ALCUNI REGOLAMENTI: LE ULTIME NOVITA’ DALL’IVASS

19 Agosto 2020

Nei giorni scorsi è stato pubblicato il provvedimento numero 97/2020.  

Nei giorni scorsi, l’Ivass ha pubblicato il provvedimento numero 97/2020 in materia di requisiti supplementari per la distribuzione dei prodotti di investimento assicurativi.

Il provvedimento va a modificare e integrare anche i regolamenti Isvap 23 (riguarda la disciplina della trasparenza dei premi e delle condizioni di contratto nell’assiocurazione obbligatoria per i veicoli a motore e natanti) e 24 (procedura di presentazione dei reclami all’istituto di vigilanza e procedura di gestione dei reclami da parte delle imprese di assicurazione e degli intermediari) del 2008 e i regolamenti Ivass 38 (disposizioni in materia di sistema di governo societario), 40 (disposizioni in materia di distribuzione assicurativa e riassicurativa) e 41 (disposizioni in materia di informativa, pubblicità e realizzazione dei prodotti assicurativi) del 2018.

Il provvedimento, ha spiegato l’istituto di vigilanza, completa la disciplina in materia di distribuzione dei prodotti IBIPs per i canali di competenza dell’Ivass. Le nuove disposizioni regolamentari contengono rinvii alle norme del regolamento delegato IBIPs, considerata l’immediata applicabilità e la non derogabilità delle stesse, e alle disposizioni del regolamento delegato (Ue) 2017/565 che integra la direttiva 2014/65/Ue (direttiva Mifid II) in materia di requisiti organizzativi e condizioni di esercizio dell’attività delle imprese di investimento, con riferimento alla consulenza indipendente.

Inoltre il provvedimento contiene, come riferito in precedenza, integrazioni e modifiche di alcuni regolamenti, con l’obiettivo di razionalizzare e semplificare gli obblighi a carico degli operatori e accrescere il livello di tutela dei contraenti.

Fabio Sgroi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scroll to top
TuttoIntermediari