8 novembre 2018 10:28

POLEECY VUOLE RIVOLUZIONARE IL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE ASSICURATIVA


La start up di instant insurance disponibile solo da mobile sta proponendo micropolizze che coprono rischi di breve durata e sono proposte al cliente in modo automatico. L’obiettivo nel breve? Entro la fine del 2018 vendere 2.500 polizze e raccogliere investimenti per 1 milione di euro.

 

La home page del sito della piattaforma Poleecy

Rivoluzionare il settore della distribuzione di prodotti assicurativi in Italia e all’estero. È con questa intenzione che, da qualche settimana, Poleecy (start up di instant insurance disponibile solo da mobile) sta proponendo micropolizze che coprono rischi di breve durata e proposte al cliente in modo automatico con una contrattualistica «semplice, chiara e disponibile esclusivamente tramite mobile», si legge in una nota.

Poleecy, in sostanza, fa leva su una tecnologia dove «non è più il cliente a cercare la polizza più adatta alle sue esigenze, ma tramite sistemi evoluti di algoritmi, di machine learning, geolocalizzazione e motori di ricerca semantici, è la polizza che si propone al cliente automaticamente offrendogli la soluzione migliore e la più conveniente al momento opportuno».

Poleecy, inoltre, utilizza la tecnologia blockchain, basata su piattaforma Hyperledger, che consente di sottoscrivere le polizze in una modalità sicura. Il processo e la tecnologia a supporto sono stati brevettati insieme a un sistema antifrode nuovo creato appositamente per le micro assicurazioni.

Scaricando l’app è possibile acquistare micropolizze legate ai viaggi aerei, alle vacanze in famiglia, in coppia o da soli, a viaggi studio e di lavoro, ai visti, alla corsa e al trekking a polizze sui rischi da cyber attack su carte di credito e dati sensibili, ma anche micropolizze su auto e trasporto in generale.

«Vogliamo diventare player digitali e rivoluzionare il modo di fare assicurazioni in Italia», ha affermato Massimo Ciaglia, co-fondatore di Poleecy. «Nel settore assicurativo la vendita di polizze tramite mobile è ancora poco sfruttata ed è per questo che abbiamo deciso di inserirci in questo mercato e di offrire una piattaforma innovativa e sicura», ha aggiunto Elio Mungo, ceo e co-fondatore di Poleecy. «Puntiamo, entro la fine del 2018, a vendere 2.500 polizze e a raccogliere investimenti per 1 milione di euro». Poleecy è disponibile sugli store Google Play e Apple Store. (fs)

© RIPRODUZIONE RISERVATA