CAMPORA: «STIAMO RIVEDENDO AL RIALZO I PREZZI DELLE LINEE ASSICURATIVE CHE HANNO RAGGIUNTO UNO SQUILIBRIO TECNICO»

22 Ottobre 2021

L’amministratore delegato di Allianz Italia all’Accenture Insurance Day 2021 ha affermato: «Abbiamo premi talmente bassi che non coprono adeguatamente il costo dei sinistri, il costo della distribuzione e i bassi costi di funzionamento delle compagnie».  

Giacomo Campora

La pressione sui margini spinge Allianz Italia a fare alcune riflessioni. «Stiamo rivedendo al rialzo i prezzi di quelle linee assicurative che hanno ormai raggiunto uno squilibrio tecnico per cui noi ci troviamo, in alcuni rami assicurativi, ad avere dei premi talmente bassi che non coprono adeguatamente il costo dei sinistri, il costo della distribuzione e i bassi costi di funzionamento delle compagnie». È quanto affermato da Giacomo Campora, amministratore delegato di Allianz Italia, intervenuto all’Accenture Insurance Day 2021.

La situazione attuale, ha aggiunto Campora, «è di grande pressione». I motivi sono da ricercare nella «fortissima  concorrenza che c’è nel settore assicurativo». Non solo. Il manager ha fatto riferimento anche «all’illusione che le compagnie hanno vissuto durante il primo anno di pandemia in cui il calo della frequenza dei sinistri, registrato un po’ in tutti i rami, ha portato a qualche extra profitto che noi abbiamo reinvestito come altri, sia a difesa della quota di mercato, sia a difesa del consumatore. Oggi, però, siamo arrivati a un punto dove non è più possibile continuare».

Fabio Sgroi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scroll to top
TuttoIntermediari