10 luglio 2018 14:19

BANCASSICURAZIONE DANNI: REALE MUTUA E CREDEM RINNOVANO L’ACCORDO


L’intesa riguarda i prodotti dei rami danni distribuiti da Credemassicurazioni, compagnia pariteticamente partecipata dalle due società.  

Da sinistra: Lucio Zanon di Valgiurata, presidente di Credem, e Luigi Lana, presidente di Reale Mutua

A distanza di 10 anni dalla sottoscrizione del primo accordo di collaborazione, Reale Mutua (capogruppo di Reale Group) e Credito Emiliano hanno rinnovato nei giorni scorsi la loro partnership paritetica in Credemassicurazioni, compagnia di assicurazioni attiva nei rami danni, il cui consiglio di amministrazione è espressione congiunta delle due parti.

L’obiettivo del rinnovo, si legge in una nota, è quello di «assicurare il consolidamento e la maggiore efficienza dei processi industriali, l’ampliamento del portafoglio prodotti e la stabilità di lungo termine della collaborazione». Credemassicurazioni è cresciuta nel corso degli anni fino a raggiungere 35,8 milioni di euro di premi emessi nel 2017 (+12% rispetto a fine 2016), con oltre 300.000 polizze in essere e un utile netto di 7,1 milioni di euro (+35%).

Il rinnovo dell’accordo con Reale Mutua permetterà al gruppo Credem (la cui struttura distributiva conta oltre 1,2 milioni di clienti ed è composta, a fine marzo 2018, da 682 tra filiali, centri imprese e negozi finanziari, 815 consulenti finanziari, 202 subagenti finanziari e 98 agenti finanziari specializzati nella cessione del quinto) di continuare a sviluppare l’offerta di prodotti dei rami danni, con l’obiettivo di accrescere il livello di servizio offerto alla propria clientela con il supporto tecnico di un player specializzato nel settore della protection. La collaborazione consente infatti di ampliare la gamma di prodotti assicurativi e assistenziali.

L’intesa non riguarda il perimetro di Credemvita, compagnia al 100% di Credem, attiva nel comparto vita e previdenziale.

Fabio Sgroi

© RIPRODUZIONE RISERVATA