23 maggio 2018 13:04

«L’ASSOCIAZIONE AGENTI ALLIANZ NON RINNOVA IL CONTRIBUTO AD ANAPA? INIZIATIVA INCOMPRENSIBILE E INACCETTABILE»


Pasquale Laera e Giovanni Trotta,  agenti Allianz e componenti di giunta di Anapa, scrivono direttamente al consiglio direttivo della Tripla A in merito alla «volontà espressa all’ultima riunione della Consulta delle Regioni».
  

Pasquale Laera

«Una iniziativa incomprensibile e inaccettabile». Così, Pasquale Laera e Giovanni Trotta, definiscono «la volontà espressa all’ultima riunione della Consulta delle Regioni di non rinnovare il contributo dell’Associazione Agenti Allianz ad Anapa, associazione nazionale rappresentativa degli agenti professionisti di assicurazione e di mantenere la sola adesione a Sna, Sindacato nazionale degli agenti».

Giovanni Trotta

I due agenti Allianz, ex presidenti del Gruppo agenti Lloyd Adriatico (uno dei tre gruppi agenti che ha dato vita all’Associazione Agenti Allianz), oggi componenti di giunta di Anapa, hanno scritto ieri pomeriggio una lettera al consiglio direttivo della Tripla A, ricordando che all’associazione «aderiscono anche iscritti ad Anapa e, come tali, sono portatori del diritto di vedersi rappresentati tanto da AAA quanto da Anapa o da Sna».

Laera e Trotta hanno invitato il consiglio direttivo «a rivedere le determinazioni e a ripristinare il pari diritto ad essere rappresentati, secondo i più elementari principi democratici e di convivenza civile».

Fabio Sgroi

© RIPRODUZIONE RISERVATA