16 aprile 2018 11:47

SINDACATO NAZIONALE AGENTI: UN FINE SETTIMANA CARATTERIZZATO DA DUE EVENTI IMPORTANTI


Giovedì prossimo 19 aprile e il giorno successivo sono in programma rispettivamente il Comitato Centrale e il Congresso nazionale. La location scelta è il Club Hotel Dante di Cervia. Fari puntati soprattutto sul decreto legislativo riguardante il recepimento della Idd.  

È un fine settimana, questo, caratterizzato da due eventi importanti per il Sindacato nazionale agenti. Giovedì prossimo 19 aprile e il giorno dopo, infatti, lo Sna ha convocato rispettivamente il Comitato Centrale (83esima sessione) e il Congresso Nazionale (51esima edizione). Teatro di questi due eventi sarà la sala congressi del Club Hotel Dante di viale Milazzo 81 a Cervia (Ravenna), nella foto.

Il Comitato Centrale sviluppa la politica deliberata dal congresso nazionale ed è composto dai presidenti provinciali, dall’esecutivo nazionale, dai rappresentanti dei gruppi agenti eletti dal Comitato dei Gruppi, dal presidente e vice presidente del Comitato Gaa, dagli ex presidenti nazionali (partecipano senza diritto di voto anche il presidente della commissione di deontologia e il presidente del Fonage purché iscritto).

Il Comitato Centrale avrà inizio giovedì a partire dalle ore 14 e terminerà alle ore 20 della stessa giornata. L’ordine del giorno dei lavori prevede diversi passaggi; dopo l’elezione del presidente e del vice presidente si procederà con l’approvazione del verbale della riunione dell’82esimo Comitato Centrale del 23 febbraio scorso a Roma. Seguirà la lettura della relazione finanziaria dell’esecutivo nazionale presieduto da Claudio Demozzi. Poi, l’approvazione del bilancio consuntivo relativo al 2017 e quello preventivo del 2018.

Uno spazio ad hoc (è proprio un punto dell’ordine del giorno) sarà dedicato al decreto legislativo AG516 riguardante il recepimento della direttiva Idd, con l’aggiornamento delle azioni sindacali e gli interventi istituzionali. Infine sarà proposta la nomina a socio onorario di Romano Boccolari, ex agente classe 1933 e, tra l’altro, ex presidente della sezione Sna di Milano, oggi subagente, da sempre impegnato nella vita politica del sindacato.

Il giorno successivo, cioè venerdì, sarà la volta del 51esimo congresso nazionale. I lavori, che avranno inizio alle ore 9,30, prevedono la lettura della relazione morale e finanziaria dell’esecutivo nazionale, gli interventi dei partecipanti sulla relazione, il dibattito e le proposte sulle azioni sindacali sempre in merito al recepimento della Idd.

Fabio Sgroi

© RIPRODUZIONE RISERVATA