Il chief executive officer della compagnia specializzata nel settore dei crediti commerciali e nelle cauzioni fa il punto a quasi due anni dalla partnership.   Fra un paio di mesi, l’accordo di collaborazione fra il Sindacato nazionale agenti e Coface, compagnia specializzata nel settore dei crediti commerciali e nelle cauzioni, compirà due... more

Nel 2015 la compagnia guidata in Italia da Ernesto De Martinis ha sottoscritto premi per circa 43 milioni di euro nel ramo cauzioni, di cui 26,5 milioni riguardano la nuova produzione. Coface Italia (nella foto, la sede di Milano), compagnia specializzata nel settore dei crediti commerciali e delle cauzioni, ha archiviato il 2015 con 185... more

I dati dell’Ania relativi al 2015 hanno evidenziato una raccolta di 32 miliardi di euro. La situazione dei vari rami…   Una diminuzione nel settore auto (i cui premi hanno registrato una flessione del 5,3%) e un lieve aumento negli altri rami danni (i premi sono cresciuti dello 0,8%, anche per effetto dei segnali di recupero del ciclo... more

I fornitori potranno usufruire del servizio di gestione e smobilizzo offerto dalla banca e dei servizi di assicurazione dei crediti e cauzioni della compagnia.    Un accordo di collaborazione per la gestione congiunta dei crediti verso la pubblica amministrazione. È quanto siglato da Coface, compagnia specializzata nell’assicurazione dei... more

Nel primo semestre 2015 l’incidenza sul totale dei premi raccolti passa dal 50,1% al 47,7%.    Dopo i numeri relativi ai premi contabilizzati del ramo cauzione al primo semestre 2015, Tuttointermediari.it focalizza l’attenzione sulle quote di mercato di chi opera in questo settore. Delle 44 imprese che operano nel ramo, le prime 5 del... more

Il dato, reso noto dall’Ania, si riferisce al primo semestre 2015. La raccolta ha toccato quasi i 247 milioni di euro.   Nel primo semestre 2015, secondo i dati dell’Ania, i premi contabilizzati del ramo cauzione sono stati pari a 246,9 milioni di euro (+0,9% rispetto allo stesso periodo del 2014, quando erano pari a 244,8 milioni di... more

Il ramo ha segnato, alla fine dello scorso anno, un aumento dell’1,2%. Quello agenziale rimane il canale più utilizzato, seguito dai broker, che incrementano la loro incidenza. Fra i gruppi assicurativi, Elba Assicurazioni scavalca Allianz.   Dopo aver analizzato i rami infortuni, perdite pecuniarie, Rc generale, incendio ed elementi... more

La compagnia londinese ha cessato di sottoscrivere nuove polizze dal 2010.   Sono state segnalate polizze fideiussorie false intestate ad Assured Guaranty (Uk) Ltd, impresa assicurativa con sede legale nel Regno Unito (c/o Hasilwood House, 60 Bishop London EC2N 4AJ – Londra), che era stata abilitata all’esercizio dell’attività... more

Anche nello scorso anno la maggior parte dei premi contabilizzati (il 61,4%) in questo settore si è concentrata in due tipologie di rischio: appalti (in aumento rispetto al 2013) e assimilate agli appalti (in calo).   Appalti (in prevalenza cauzioni a garanzia dei contratti per appalti pubblici) e assimilate agli appalti (principalmente... more

Al 31 dicembre dello scorso anno tornano a crescere i premi contabilizzati. Non succedeva dalla fine del 2011.   I premi contabilizzati del ramo cauzione nel 2014 (dati Ania) sono stati pari a 504,1 milioni di euro, in aumento dell’1,7% rispetto al 2013. Torna, dunque, il segno positivo che non si registrava dalla fine del 2011, come si può... more