6 dicembre 2017 17:50

UNIONE AGENTI AXA: SI DIMETTE IL VICE PRESIDENTE MATTEO COMI


Faceva parte della giunta presieduta da Loretta Credaro. Anche Paolo Suozzo fa un passo indietro: era responsabile dell’area trasformazione.

 

Sei mesi e poco più. Tanto è durata l’esperienza di Matteo Comi (nella foto) come vice presidente dell’Unione Agenti Axa. Il 39enne agente varesino, indicato da molti come uno dei giovani più promettenti in seno alla rappresentanza agenziale, si è infatti dimesso dalla carica.

Secondo quanto risulta a Tuttointermediari.it, Comi ha inviato una lettera al direttivo dell’Uaa alla fine della scorsa settimana attraverso la quale ha comunicato la sua decisione, «irrevocabile», maturata in maniera «lucida» a quanto pare per divergenze con la giunta, in merito alla strategia politica da adottare nell’ambito del rapporto con la mandante.

Comi si è dimesso anche dalla carica di coordinatore dell’area trasformazione. Le sue dimissioni non sono le uniche. Anche Paolo Suozzo, che dell’area trasformazione era responsabile, ha lasciato l’incarico. Si tratta di due addii che incidono non poco sulla vita del gruppo agenti presieduto da maggio scorso da Loretta Credaro.

Lo stesso presidente ha provveduto a cooptare in giunta Andrea Sgarzani, membro del consiglio direttivo e responsabile di area nell’ambito delle commercial lines. Nel direttivo è quindi entrato Riccardo Cantoni.

Fabio Sgroi

© RIPRODUZIONE RISERVATA